15/01/2019

I PET NELLA LEGISLATURA 2013-2018

Si tratta sicuramente di un fatto positivo e incoraggiante, anche se la sensibilità delle istituzioni è solo apparente.

Infatti, dei 58 DDL presentati nell'ultima legislatura nessuno si è concluso con l'approvazione daparte del Parlamento, replicando di fatto il copione della Legislatura precedente. Per la maggior parte dei progetti di legge sui pet la discussione sul testo non è mai iniziata.

Alla luce dei dati emerge pertanto un disallineamento tra l'interesse e la sensibilità sociale sulla tematica e il riconoscimento giuridico da parte delle istituzioni. Sono pertanto auspicabili iniziative volte al confronte tra opinione pubblica e istituzioni al fine di sensibilizzare la politca sui temi degli animali d'affezione e del benessere animale in generale, in modo da rendere tangibili i progressi dell'ultimo decennio a tutto vantaggio dei pet e delle famiglie che li ospitano.

 

RITORNA