31/07/2018

PET OGNI 100 ABITANTI: UN CONFRONTO USA-UE

Le statistiche quantitative sul numero di animali d'affezione in Europa e negli USA permettono di calcolare degli indici di diffusione dei pet in relazione alla popolazione residente, offrendo in questo modo un interessante confronto tra le due sponde dell'Atlantico.

L'analisi sancisce come i gatti siano i pet più diffusi sia in USA sia nell'UE, precedendo cani, uccelli, piccoli mammiferi e rettili. I dati, tuttavia, evidenziano come nell'Unione Europea la presenza dei pet più difusi (gatti e cani) si attesti su livelli sensibilmente inferiori rispetto a quelli riscontrati negli Stati Uniti.

Infatti, se negli USA vi sono 27.5 cani ogni 100 abitanti, in UE il valore registrato è pari a 12.6. Analogamente, negli Stati Uniti vivono 28.9 gatti ogni 100 abitanti, mentre in Europa il dato si ferma a 14.8.

Appare invece in controtendenza la concentrazione di uccelli, pari a 8 ogni 100 residenti in Europa e a 6.2 negli Stati Uniti. La presenza di piccoli mammiferi è invece similare nei due contesti (4.3 in USA, 4 nell'UE), mentre per quanto riguarda i rettili le statistiche indicano un valore pari a

2.9 ogni 100 abitanti negli Stati Uniti e a 1.2 nell'Unione Europea. Un'analisi più dettagliata sui dati a livello europeo mostra il numero di pet in rapporto alla popolazione nei sei principali Paesi dell'UE. In Francia si registrano 20.2 gatti ogni 100 abitanti: a seguire, Germania (16.3), Polonia (16), Italia (12.3), Regno Unito (12.2) e Spagna (8.2).

I cani presenti soprattutto in Polonia (18.8 ogni 100 abitanti) e nel Regno Unito (13 ogni 100 abitanti), precedeono Spagna (11.5), Italia (11.5), Francia (11) e Germania (10.5). Gli uccelli sono particolarmente concentrati in Italia (21.2 ogni 100 abitanti) e in Spagna (15.1); seguono Francia (8.7), Germania (5.6), Polonia (3.2) e Regno Unito (1.1).

Tra i paesi considerati, Germania e Francia sono quelli in cui si manifesta la concentrazione più rilevante di piccoli mammiferi, rispettivamente pari a 6.1 e a 5 ogni 100 abitanti: pertanto, Germania e Spagna precedono Spagna (3.8), Italia (3.0), Regno Uinto (2.9) e Polonia (2.5). Infine, i rettili sono diffusi soprattutto in Italia (2.2 ogni 100 abitanti) e in Spagna (1.7); a seguire, Francia (1.6), Germania (1.4), Regno Unito (1.1) e Polonia (0.5).

RITORNA